Previous
  • 1135 - 570.000,00 EUR

    Como - Acquanera

    Como Albate Via Medici, zona comoda per la vicinanza con le principali vie di accesso alla città, la ... Maggiori Dettagli

  • 1122 - 174.000,00 EUR

    Tavernerio

    Tavernerio, Logicasa propone in vendita trilocale in perfette condizioni, in piccolo contesto, Classe ... Maggiori Dettagli

  • Trilocale-930 - 310.000,00 EUR

    Como - Borghi

    Complesso residenziale "Como Sole", Logicasa propone in vendita un bellissimo e ampio trilocale di mq ... Maggiori Dettagli

  • 834A - 1.500,00 EUR / mese

    Casnate con Bernate

    Casnate con Bernate - Como, porzione di villa bifamiliare in Affitto Transitorio, durata fino a 18 mesi.

    Recente ... Maggiori Dettagli

  • Nuovo-Trilocale-1100 - 156.000,00 EUR

    Como - Borghi

    Como zona San Giuseppe, Prenotiamo nuovi appartamenti in classe A e B (da progetto)

    E' iniziata la ... Maggiori Dettagli

  • Nuovo-Bilocale-1100 - 113.000,00 EUR

    Como - Borghi

    Como zona San Giuseppe, Prenotiamo nuovi appartamenti in classe A e B (da progetto)

    E' iniziata la ... Maggiori Dettagli

  • quadrilocale-996 - 400.000,00 EUR

    Como - Borghi

    Quadrilocale in vendita. Como zona Borghi in contesto tranquillo immerso nel verde, Logicasa propone ... Maggiori Dettagli

  • villacomo834 - 390.000,00 EUR

    Casnate con Bernate

    Casnate con Bernate - Como, porzione di villa bifamigliare in vendita.
    Recente porzione di Villa Bifamiliare, ... Maggiori Dettagli

  • Como-Borghi-1064 - 890.000,00 EUR

    Como - Borghi

    Como, Logicasa propone una rara opportunità per vivere in una residenza signorile composta da 2 grandi ... Maggiori Dettagli

  • Bifamigliare-1052 - 450.000,00 EUR

    Grandate

    Logicasa propone a Grandate, alle porte di Como, recentissima porzione di villa bifamigliare, in classe ... Maggiori Dettagli

Next
Ricerca rapida
Codice
Tipologia
Categoria
Città
Zona
Descrizione
Prezzo (da - a)
-
Mq (da - a)
-
Ordine
Cerca

Documentazione necessaria per l'atto di compravendita di un immobile in Italia

Documenti richiesti alle parti acquirente e venditrice

  • documento d'identità valido e codice fiscale
  • permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari
  • certificato di stato civile
  • estratto dell'atto di matrimonio (per i soggetti coniugati)
  • poteri del legale rappresentante (se società) delibera Consiglio o Assemblea
  • copia del contratto preliminare registrato
  • estremi dei titoli di pagamento degli acconti prezzo, caparre, saldo prezzo (sono vietati i pagamenti in denaro contante per i trasferimenti di proprietà aventi per oggetto beni immobili, i pagamenti possono essere fatti mediante bonifici bancari, assegni circolari o bancari non trasferibili)
  • fatture, importi ed estremi dei titoli di pagamento delle provvigioni versate ad agenti immobiliari per mediazione

Nel caso in cui siano in corso procedure di separazioni o divorzio dei coniugi (quindi non risulti aggiornato l'estratto dell'atto di matrimonio) è necessaria la sentenza del giudice (in caso di separazioni giudiziali) o l'omologa del decreto di separazione (per le separazioni consensuali)

Certificazione impianti : abrogazione degli obblighi di consegna della relativa documentazione.
L'art. 35 del Decreto Legge 112 del 25/6/2008, ha abrogato l'art. 13 del DM 37/08.
Con la soppressione di detta norma scompare, in tema di impianti, l'obbligo per il venditore in sede di atto notarile di effettuare la relativa dichiarazione di garanzia all'interno dell'atto e l'allegazione delle certificazioni di conformità.

Documenti richiesti alla parte venditrice

  • provenienza dell'immobile (titolo con il quale il venditore è entrato in possesso dell'immobile), atto notarile di acquisto, denuncia di successione, donazione, altri titoli
  • per gli immobili costruiti prima del 01/09/1967: se successivamente a tale data non sono stati eseguiti interventi che necessitino di provvedimenti autorizzativi, il venditore rilascerà al Notaio una dichiarazione sulla regolarità edilizia
  • per gli immobili costruiti dopo il 01/09/1967 e per gli immobili che successivamente a tale data hanno subito interventi che richiedono provvedimenti autorizzativi è necessario produrre le autorizzazioni edilizie (licenza edilizia, concessione edilizia, permesso di costruire, DIA, eventuali varianti, concessione in sanatoria, condono edilizio) oltre al permesso di abitabilità o certificato di agibilità dell'immobile
  • se sull'immobile che si intende vendere è in corso un contratto di mutuo ipotecario, occorre fornire copia dell'atto di mutuo, conteggi per l'estinzione anticipata al giorno stabilito per l'atto di vendita e relativi dietimi (costo al giorno del mutuo)
  • attestazione del regolare pagamento degli oneri condominiali (fornita dall'amministratore)
  • fornire originale dell'ACE, Attestato di Certificazione Energetica, per le unità immobiliari dotate di impianti di riscaldamento.

Altri documenti richiesti alla parte acquirente : Se la parte acquirente era proprietaria di una prima casa acquistata con le agevolazioni fiscali (già venduta) può portare in detrazione dal nuovo acquisto il credito dell'imposta pagata per l'acquisto precedente. Per poter godere del credito d'imposta, l'acquirente deve aver venduto l'altro immobile a non più di un anno di distanza, deve inoltre fornire l'atto con cui ha acquistato l'immobile e la dichiarazione notarile di avvenuta vendita o l'atto di vendita stesso.

Team LOGICASA: appassionati al nostro lavoro.

* I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni Ho capito